MIR (Motion Induced Radiation) experiment Padova group homepage

 

 

ESPERIMENTO MIR, RESPONSABILE NAZIONALE: Giovanni Carugno RESPONSABILE LOCALE:  Giovanni Carugno

Lo studio delle proprietà del vuoto è uno dei più importanti soggetti della fisica moderna. A differenza del vuoto classico il vuoto quantistico mostra una struttura non triviale con conseguenze anche a livello macroscopico quale la forza di casimir che il nostro ha misurato recentemente. Oltre all'effetto statico esiste anche l'effetto dinamico dove una superficie riflettente viene messa in vibrazione in moto non uniformemente accellerato. L'interazione tra la superficie e le fluttuazioni del vuoto quantistico danno luogo a dissipazione che si manifesta sotto forma di creazione di fotoni reali. Nel nostro schema di misura una cavità risonante ai Ghz, equipaggiata su una delle superfici con un semiconduttore, viene illuminata con un treno di impulsi prodotti da laser inducendo così una variazione nelle condizioni al contorno. Nel corso della fase di RD si debbono verificare i numeri per approdare ad una proposta per la misura dell'effetto casimir.

MIR EXPERIMENT TARGET


Development of a novel experimental apparatus for the observability of the Dynamic Casimir Effect (Schwinger Radiation)

                                                                                  LEZIONI-SM